Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
7 misteri che sfidano la logica
#1
e non hanno ancora trovato risposta.

La donna di ghiaccio



[ATTACH=CONFIG]37496[/ATTACH]


La storia è piena di strani avvenimenti che sfidano la logica e ci lasciano un po' perplessi, eccone sette che vi faranno riflettere un po'

Che cosa è così bizzarro e misterioso che suscita la nostra curiosità? Di sicuro ciò che ci fa meravigliare ed eccita la nostra immaginazione. La storia è piena di strani avvenimenti che sfidano la logica e ci lasciano un po’ perplessi. Eccone qualcuno che vi terrà occupati a cercare di trovare per forza una spiegazione. PS ci hanno già provato in tanti e non ci sono riusciti!
La Donna di Ghiaccio



La Natura compie molte gesta sorprendenti, ma è una questione completamente diversa quando siamo noi esseri umani che ci spingiamo oltre i limiti del normale. Era una mattina terribilmente fredda a Lengby, Minnesota, quando un uomo ha scoperto che la sua vicina di casa, Jean Hilliard, 19 anni, era sdraiata in mezzo alla neve. Tutto il suo corpo era congelato, era rigida visto che era lì dalla sera prima, quando la temperatura era scesa a venticinque gradi sotto zero. A quanto pare, Jean cercava disperatamente di raggiungere la casa del suo vicino per chiedergli aiuto, la sua auto era uscita fuori strada. Quando il suo corpo era stato scoperto era stata immediatamente portata in ospedale, dove le sue condizioni avevano preoccupato i medici. Una delle infermiere aveva detto che Jean era “così fredda, che era come su arrivasse dal freezer” e che “il suo viso era assolutamente bianco, proprio del colore tipico di una persona morta“. Jean era gravemente congelata, e nessuna delle sue membra si piegava o spostava.

Il personale dell’ospedale aveva fatto tutto il possibile, ma la situazione era terribile. Anche se Jean avesse dovuto riprendere conoscenza, era più che probabile che riportasse gravi danni cerebrali; lei era congelata nella misura in cui entrambe le gambe avrebbero dovuto essere amputate. La sua famiglia si era riunita in preghiera, sperando in un miracolo. 2 ore più tardi, a Jean erano venute violente convulsioni, e aveva ripreso conoscenza. Stava perfettamente bene, sia mentalmente che fisicamente, anche se un si sentiva un po’ confusa. Tra lo stupore dei medici, le sue gambe avevano iniziato a scongelarsi e muoversi autonomamente. Era infine stata dimessa 49 giorni dopo, senza perdere un solo dito, e a tutt’oggi ha solo delle lievi cicatrici.





Il Mistero dell’equipaggio della Carroll A. Deering

[ATTACH=CONFIG]37497[/ATTACH]

Circa 50 anni dopo la misteriosa scomparsa dell’equipaggio della Mary Celeste, si è verificato un evento simile, quando la goletta Carroll A. Deering fu avvistata lungo la costa del North Carolina il 31 gennaio 1921. Quando le navi di soccorso finalmente la raggiunsero, scoprirono che l’intero equipaggio della Deering mancava. Anche se le prove nella cambusa suggerirono che il cibo era stato preparato per il giorno successivo, non fu trovato niente altro dell’equipaggio. Abbastanza stranamente, non c’erano effetti personali, nessuna scritta, non c’era alcuna traccia delle persone a bordo, proprio come il caso della Mary Celeste. Le varie teorie fecero riferimento ad attività paranormali, a causa del fatto che la Carroll A. Deering era nella regione che ancora oggi è conosciuta come il Triangolo delle Bermuda. Altri invece arrivarono alla conclusione che si era trattato dell’opera di pirati, o dei russi per tentare di rubare il carico.






L’Effetto Hutchison



[ATTACH=CONFIG]37498[/ATTACH]

L'effetto Hutchison

L’Effetto Hutchison si riferisce ad un numero di fenomeni inquietanti che si era verificato quando l’inventore John Hutchison aveva tentato di replicare alcuni degli esperimenti dell’inventore Nickola Tesla.

Alcuni degli strani esperimenti assistiti includono la levitazione, la fusione di oggetti completamente diversi in materia (come legno e metallo), e la sparizione di alcuni oggetti più piccoli. Ancora più strano era che dopo il suo stesso esperimento, Hutchison non era più riuscito a ripeterlo con gli stessi risultati. Questo esperimento era stato così popolare che aveva anche suscitato l’interesse della NASA e dei militari, entrambi i quali sono riusciti a produrre l’effetto Hutchison.







La storia è piena di strani avvenimenti che sfidano la logica e ci lasciano un po' perplessi, eccone sette che vi faranno riflettere un po'

Che cosa è così bizzarro e misterioso che suscita la nostra curiosità? Di sicuro ciò che ci fa meravigliare ed eccita la nostra immaginazione. La storia è piena di strani avvenimenti che sfidano la logica e ci lasciano un po’ perplessi. Eccone qualcuno che vi terrà occupati a cercare di trovare per forza una spiegazione. PS ci hanno già provato in tanti e non ci sono riusciti!
La Donna di Ghiaccio

La donna di ghiaccio

La Natura compie molte gesta sorprendenti, ma è una questione completamente diversa quando siamo noi esseri umani che ci spingiamo oltre i limiti del normale. Era una mattina terribilmente fredda a Lengby, Minnesota, quando un uomo ha scoperto che la sua vicina di casa, Jean Hilliard, 19 anni, era sdraiata in mezzo alla neve. Tutto il suo corpo era congelato, era rigida visto che era lì dalla sera prima, quando la temperatura era scesa a venticinque gradi sotto zero. A quanto pare, Jean cercava disperatamente di raggiungere la casa del suo vicino per chiedergli aiuto, la sua auto era uscita fuori strada. Quando il suo corpo era stato scoperto era stata immediatamente portata in ospedale, dove le sue condizioni avevano preoccupato i medici. Una delle infermiere aveva detto che Jean era “così fredda, che era come su arrivasse dal freezer” e che “il suo viso era assolutamente bianco, proprio del colore tipico di una persona morta“. Jean era gravemente congelata, e nessuna delle sue membra si piegava o spostava.

Il personale dell’ospedale aveva fatto tutto il possibile, ma la situazione era terribile. Anche se Jean avesse dovuto riprendere conoscenza, era più che probabile che riportasse gravi danni cerebrali; lei era congelata nella misura in cui entrambe le gambe avrebbero dovuto essere amputate. La sua famiglia si era riunita in preghiera, sperando in un miracolo. 2 ore più tardi, a Jean erano venute violente convulsioni, e aveva ripreso conoscenza. Stava perfettamente bene, sia mentalmente che fisicamente, anche se un si sentiva un po’ confusa. Tra lo stupore dei medici, le sue gambe avevano iniziato a scongelarsi e muoversi autonomamente. Era infine stata dimessa 49 giorni dopo, senza perdere un solo dito, e a tutt’oggi ha solo delle lievi cicatrici.
Il Mistero dell’equipaggio della Carroll A. Deering



La Carroll A. Deering

Circa 50 anni dopo la misteriosa scomparsa dell’equipaggio della Mary Celeste, si è verificato un evento simile, quando la goletta Carroll A. Deering fu avvistata lungo la costa del North Carolina il 31 gennaio 1921. Quando le navi di soccorso finalmente la raggiunsero, scoprirono che l’intero equipaggio della Deering mancava. Anche se le prove nella cambusa suggerirono che il cibo era stato preparato per il giorno successivo, non fu trovato niente altro dell’equipaggio. Abbastanza stranamente, non c’erano effetti personali, nessuna scritta, non c’era alcuna traccia delle persone a bordo, proprio come il caso della Mary Celeste. Le varie teorie fecero riferimento ad attività paranormali, a causa del fatto che la Carroll A. Deering era nella regione che ancora oggi è conosciuta come il Triangolo delle Bermuda. Altri invece arrivarono alla conclusione che si era trattato dell’opera di pirati, o dei russi per tentare di rubare il carico.


L’Effetto Hutchison

L’Effetto Hutchison si riferisce ad un numero di fenomeni inquietanti che si era verificato quando l’inventore John Hutchison aveva tentato di replicare alcuni degli esperimenti dell’inventore Nickola Tesla.

Alcuni degli strani esperimenti assistiti includono la levitazione, la fusione di oggetti completamente diversi in materia (come legno e metallo), e la sparizione di alcuni oggetti più piccoli. Ancora più strano era che dopo il suo stesso esperimento, Hutchison non era più riuscito a ripeterlo con gli stessi risultati. Questo esperimento era stato così popolare che aveva anche suscitato l’interesse della NASA e dei militari, entrambi i quali sono riusciti a produrre l’effetto Hutchison.




Faces of Belmez

È solo una mia impressione o quella macchia sul muro ha l’aspetto di una persona che ti fissa? Questa, è una delle tante Faces of Belmez che la famiglia Pereira, che abita la casa, oramai si è abituata a vedere sui muri. Da oltre 20 anni, i volti che compaiono possono assomigliare a uomini o donne. Hanno anche espressioni diverse ogni volta. Stranamente, i volti si ‘trattengono solo per una visita veloce prima di scomparire. Sono state fatte delle indagini per scoprire come le facce comparissero spontaneamente. E’ stato anche riesumato e rimosso un corpo umano da sotto la casa, ma i volti appaiono ancora. Diverse ipotesi sono state formulate per aiutare a spiegare il ripetersi di questo strano fenomeno, ma nessuno ne è venuto a capo.[/B]
http://www.leggilo.net/121219/7-misteri-...posta.html
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)