Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
è da più di un mese e mezzo che in Romagna ci sono lievi scosse di terremoto
#1
L ultima è stata 2 ore fa(sentita), la più forte ieri a Santo Sofia, appennino forlivese, non vorrei che fosse l inizio di una catastrofe.:facepalm:
Cita messaggio
#2
Il 2012 si avvicina direbbero i più esperti..:fifone: :lolA:
Cita messaggio
#3
Si dovrebbe trattare di uno sciasme sismico di debole entità
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#4
Ho sbagliato, l ultima scossa è stata 15 minuti fa.
Cita messaggio
#5
Finchè sono di debole intensità non vi è nessun problema..è del tutto normale..
Cita messaggio
#6
Non sono cosi forti ma si fanno sentire
Le più forti tra ieri e oggi

Magnitudo(Ml) 3.6 - EMILIA-ROMAGNA - FORLÌ-CESENA
11/07/2011 17:01:06 (italiana)
11/07/2011 15:01:06 (UTC)

[Immagine: map_loc_t.jpg]
Dati evento

Event-ID 2218399410
Magnitudo(Ml) 3.6
Data-Ora 11/07/2011 alle 17:01:06 (italiane)
11/07/2011 alle 15:01:06 (UTC)
Coordinate 43.918°N, 11.861°E
Profondità 7.2 km
Distretto sismico Montefeltro

Magnitudo(Ml) 4 - EMILIA-ROMAGNA - FORLÌ-CESENA
12/07/2011 08:53:22 (italiana)
12/07/2011 06:53:22 (UTC)

[Immagine: map_loc_t.jpg]

Dati evento

Event-ID 2218408920
Magnitudo(Ml) 4
Data-Ora 12/07/2011 alle 08:53:22 (italiane)
12/07/2011 alle 06:53:22 (UTC)
Coordinate 43.92°N, 11.861°E
Profondità 7.8 km
Distretto sismico Montefeltro

Magnitudo(Ml) 3.9 - EMILIA-ROMAGNA - FORLÌ-CESENA
12/07/2011 09:15:08 (italiana)
12/07/2011 07:15:08 (UTC)

[Immagine: map_loc_t.jpg]
Dati evento

Event-ID 2218409150
Magnitudo(Ml) 3.9
Data-Ora 12/07/2011 alle 09:15:08 (italiane)
12/07/2011 alle 07:15:08 (UTC)
Coordinate 43.915°N, 11.848°E
Profondità 7.4 km
Distretto sismico Montefeltro

Magnitudo(Ml) 3.6 - EMILIA-ROMAGNA - FORLÌ-CESENA
12/07/2011 21:20:57 (italiana)
12/07/2011 19:20:57 (UTC)

[Immagine: map_loc_t.jpg]
Dati evento

Event-ID 2218416400
Magnitudo(Ml) 3.6
Data-Ora 12/07/2011 alle 21:20:57 (italiane)
12/07/2011 alle 19:20:57 (UTC)
Coordinate 43.93°N, 11.859°E
Profondità 7.5 km
Distretto sismico Appennino_forlivese
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#7
Bravo sarma..tu posta sempre tutti i dati e noi commentiamo..:lolB:
Cita messaggio
#8
Licantropo90 Ha scritto:Bravo sarma..tu posta sempre tutti i dati e noi commentiamo..:lolB:
"Tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio" :confuso:
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#9
[h=1]Scosse senza fine: l'ultima è di 3.6 Santa Sofia, paura all'ospedale - LE FOTO[/h]Il primo movimento tellurico di magnitudo 4.0 registrato alle 8:53, l'ultimo alle 21.20. Fatti evacuare i pazienti del 'Nefetti'. Controlli alla diga di Ridracoli

[URL="http://www.addthis.com/bookmark.php?v=250&winname=addthis&pub=quotidianonet&source=tbx-250&lng=it&s=google_plusone&url=http%3A%2F%2Fwww.ilrestodelcarlino.it%2Fforli%2Fcronaca%2F2011%2F07%2F12%2F542265-scosse_sempre_forti.shtml&title=Il%20Resto%20Del%20Carlino%20-%20Forl%C3%AC%20-%20Scosse%20senza%20fine%3A%20l'ultima%20%C3%A8%20di%203.6%20Santa%20Sofia%2C%20paura%20all'ospedale&ate=AT-quotidianonet/-/-/4e1cbf8be38ac2fa/1&frommenu=1&uid=4e1cbf8b24994c4c&ct=1&pre=http%3A%2F%2Fit.search-results.com%2Fweb%3Fl%3Ddis%26o%3D1907%26q%3Dterremoto%2Bsanta%2Bsofia%26atb%3Dsysid%253D406%253Aappid%253D102%253Auid%253De6269d6324bb98b9%253Auc%253D1309034367%253Aq%253Dterremoto%2Bsanta%2Bsofia%253Asrc%253Dcrb%253Ao%253D1907&tt=0"]<iframe allowtransparency="true" frameborder="0" hspace="0" id="I1_1310506892475" marginheight="0" marginwidth="0" name="I1_1310506892475" scrolling="no" src="https://plusone.google.com/u/0/_/+1/button?hl=en-US&jsh=r%3Bgc%2F22224365-adc8a19e#url=http%3A%2F%2Fwww.ilrestodelcarlino.it%2Fforli%2Fcronaca%2F2011%2F07%2F12%2F542265-scosse_sempre_forti.shtml&size=small&count=true&useSharedProxy=true&rcache=true&scache=true&id=I1_1310506892475&parent=http%3A%2F%2Fwww.ilrestodelcarlino.it&rpctoken=555293836&_methods=onPlusOne%2C_ready%2C_close%2C_open%2C_resizeMe" tabindex="-1" vspace="0" width="100%" style="border-top-width: 0px; border-right-width: 0px; border-bottom-width: 0px; border-left-width: 0px; border-top-style: solid; border-right-style: solid; border-bottom-style: solid; border-left-style: solid; border-top-color: rgb(255, 255, 255); border-right-color: rgb(255, 255, 255); border-bottom-color: rgb(255, 255, 255); border-left-color: rgb(255, 255, 255); left: 0px; top: 0px; width: 70px; height: 15px; position: static; visibility: visible; "></iframe>
[/URL]<iframe src="http://www.facebook.com/plugins/like.php?href=http%3A%2F%2Fwww.ilrestodelcarlino.it%2Fforli%2Fcronaca%2F2011%2F07%2F12%2F542265-scosse_sempre_forti.shtml&layout=button_count&show_faces=false&width=100&action=like&font=arial&layout=button_count" style="border-top-width: 0px; border-right-width: 0px; border-bottom-width: 0px; border-left-width: 0px; border-top-style: none; border-right-style: none; border-bottom-style: none; border-left-style: none; border-top-color: rgb(255, 255, 255); border-right-color: rgb(255, 255, 255); border-bottom-color: rgb(255, 255, 255); border-left-color: rgb(255, 255, 255); width: 90px; overflow-x: hidden; overflow-y: hidden; border-width: initial; border-color: initial; height: 25px; "></iframe><iframe src="http://platform0.twitter.com/widgets/tweet_button.html?_=1310506892876&count=horizontal&id=twitter_tweet_button_0&lang=en&original_referer=http%3A%2F%2Fwww.ilrestodelcarlino.it%2Fforli%2Fcronaca%2F2011%2F07%2F12%2F542265-scosse_sempre_forti.shtml&text=Il%20Resto%20Del%20Carlino%20-%20Forl%C3%AC%20-%20Scosse%20senza%20fine%3A%20l'ultima%20%C3%A8%20di%203.6%20Santa%20Sofia%2C%20paura%20all'ospedale%3A&url=http%3A%2F%2Fwww.ilrestodelcarlino.it%2Fforli%2Fcronaca%2F2011%2F07%2F12%2F542265-scosse_sempre_forti.shtml%23.Thy_i6ACG9U.tweet&via=AddThis" allowtransparency="true" frameborder="0" scrolling="no" class="twitter-share-button twitter-count-horizontal" title="Twitter For Websites: Tweet Button" style="border-top-width: 0px; border-right-width: 0px; border-bottom-width: 0px; border-left-width: 0px; border-top-style: solid; border-right-style: solid; border-bottom-style: solid; border-left-style: solid; border-top-color: rgb(255, 255, 255); border-right-color: rgb(255, 255, 255); border-bottom-color: rgb(255, 255, 255); border-left-color: rgb(255, 255, 255); width: 110px; height: 20px; "></iframe>
[/url]
[url=http://www.ilrestodelcarlino.it/forli/cronaca/2011/07/12/542265-scosse_sempre_forti.shtml#]




[Immagine: 816548-s_sofia_4.JPG]
Forlì, 12 luglio 2011 - La terra non smette di tremare nel Forlivese. Alle 21.20 l'ultima scossa, di magnitudo 3.6.
PAURA ALL'OSPEDALE DI SANTA SOFIA
Sono rientrati nelle loro stanze di degenza i 22 pazienti dell'ospedale 'Nefetti' di Santa Sofia, il piccolo Comune in provincia di Forli', che questa mattina, intorno alle 9, e' stato colpito da una scossa di terremoto. I malati, che erano stati trasferiti per circa un paio d'ore nel pazziale davanti al nosocomio, sono di nuovo stati sistemati nei loro letti. I tecnici del Comune, gli ingegneri del Genio civile e i Vigili del fuoco, hanno infatti appurato solo piccoli danneggiamenti alle tramezzature, ma nulla che abbia pregiudicato l'agibilita' della
struttura.
In giro per il paese a controllare i sopralluoghi c'e' anche il sindaco Flavio Foietta: "Non ci sono state case evacuate, ne' feriti e tanto meno morti. Certo la paura e' stata grande, ma non registriamo danni, se non qualche pezzo di comigliolo che si e' staccato come e' successo in Comune, dove sono caduti in terra alcuni fascicoli dell'archivio". La situazione e' al momento sotto osservazione e si sta monitorando lo sciame sismico che ha colpito la zona nelle ultime 10 ore. "Speriamo sia finita qui" conclude il sindaco, che dopo aver seguito la breve evacuazione dell'ospedale, si sta recando ora alla casa di riposo.

L'epicentro del terremoto è a soli 7 km dalla diga di Ridracoli, quasi piena d'acqua anche a causa delle copiose precipitazioni di giugno. I primi accertamenti hanno escluso danni, ma il monitoraggio al grande bacino è continuo.

SCOSSA DI MAGNITUDO 4
Puro panico a Santa Sofia, dove stamattina il terremoto si è fatto pesantemente sentire. Due scosse violentissime nella mattinata hanno scosso il paesino dell'Alto Bidente. Il primo movimento tellurico di magnitudo 4.0 e' stato registrato dai sismografi dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 8.53: l'epicentro e' stato nei pressi di Ridracoli, fra i territori comunali di Galeata, Premilcuore e Santa Sofia, in provincia di Forli'-Cesena. Il secondo, alle 9.15, ha avuto una magnitudo di 3.9, con l'epicentro poco distante rispetto al primo. Per precauzioni i carabinieri stanno evacuando l'ospedale Nefetti di Santa Sofia, tra l'altro in questo periodo oggetto di lavori proprio per l'adeguamento antisismico.

I 22 pazienti che si trovavano ricoverati sono stati trasferiti negli ospedali di Forli' e di Forlimpopoli. Tecnici del Comune e vigili del fuoco stanno facendo anche una stima dei danni provocati dal sisma: ci sarebbero un paio di
case danneggiate, anch'esse evacuate. La scossa ha fatto cadere dai tetti anche qualche comignolo e qualche cornicione. La tensione nella popolazione è altissima.

Il Resto Del Carlino - Forlì - Scosse senza fine: l'ultima è di 3.6 Santa Sofia, paura all'ospedale
Cita messaggio
#10
E infatti dicevo queste scosse si sentono eccome ,soprattutto sulle vecchie strutture
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)